16 April 2015

Bubble bubble


Ciao bellezze! 
 Siamo in piena primavera e si sente tantissimo! Ovunque mi giri vedo alberi in fiore, le tempeste di polline hanno preso il posto delle tempeste di neve e la pioggia ha iniziato ad avere quel buon odore che ha in estate e in primavera, così diverso dall'odore della pioggia d'autunno e d'inverno.
Mentre scrivo questo post sono nella bella Paris, di nuovo, ebbene si! Non riesco ad abbandonarla quella città! Questa volta però ci rimarrò solamente un mese per fare delle ricerche per la tesi...sono arrivata a inizio aprile e ormai mancano solo due settimane al mio ritorno in Italia! :( 

 Questo è il secondo look con dei jeans che posto sul blog, e vi assicuro che per me è davvero stranissimo ricominciare ad indossarli! Erano anni che questo capo era scomparso dal mio guardaroba. Questa volta ho tirato fuori dall'armadio dei vecchi Levi's a zampa, che un tempo amavo indossare con Dr martens a fiori! Questa è stata la prima volta che li ho indossati con un diverso paio di scarpe, ma sempre dalla punta tonda e dalla forma simile a quella delle famose doc! ;)


Ps. Date un'occhio al mio post per la rubrica Spartoo Le blogger e Spartoo qui!
-
 
Hello beauties!  
We are in the middle of spring, I see trees in bloom everywhere, the pollen storms have taken the place of snow storms and the rain smells good, as it smells in summer. I write this post from the beautiful Paris...I'm here again, yes! I can not leave that city! This time, however, I will remain only a month to do some researches for the university..   This is the second look with jeans that I post pon the blog.. for me is really strange starting to wear them! They were many years that jeans disappeared from my wardrobe.

Tee HeM
Jeans Levi's
















04 March 2015

Nostalgia

"Che cosa avete contro la nostalgia, eh? È l'unico svago che resta per chi è diffidente verso il futuro, l'unico" [La grande bellezza]
Oggi ho voglia di scrivere della nostalgia, perchè insieme alla malinconia è il mio stato d'animo preferito. Un desiderio di rivivere il passato, che ti fa sentire un po' offuscato, annebbiato, ovattato. 
Emozioni che si vorrebbero risentire...ma che non si può. E' andato, è passato, è finito. Ne rimane solo il ricordo. 
Un cielo completamente coperto dalle nuvole. Luce soffusa. Per me è questa la nostalgia. 
Io mi crogiolo nella nostalgia...è da quando ho 8 anni che scrivo diari solo per poi rileggerli,sono sommersa da album fotografici che ormai conosco a memoria a furia di risfogliarli, mi sorprendo spesso ad esaminare e riesaminare tutte le mie cicatrici perchè ad un ognuna di queste (e sono un bel po') è associato un ricordo: la prima volta in bici, la paura che ho avuto in quell'incidente, la caduta sui pattini...
Ho una scatoletta con dei piccoli cimeli (una pietra, un accendino, un pezzo di carta...) e ognuno di loro custodisce una piccola emozione vissuta e ogni volta che li prendo in mano divento un po' nostalgica, ripenso a quelle emozioni, a quelle giornate, a quella felicità o a quella tristezza...e mi mancano.. mi manca quel passato. 
Quando mi ritrovo a contemplare questi contenitori di ricordi mi sento sempre un po' felice e un po' annebbiata dalla malinconia, da cui però mi lascio cullare.

Ora vi lascio anche qualche parolina sul look, insomma, questo è anche un fashion blog, a volte me lo dimentico! :) Le foto le abbiamo scattate a Torino, nei giardini della Tesoriera, un posto calmo e tranquillo che mi ricorda un po' Parigi, quanta nostalgia mi fa provare questo posto! (Ecco spiegata la pappardella scritta qui sopra! ;) ). 
Per la prima volta nella storia di questo blog mi vedete indossare dei jeans. E si. Ho ceduto. E li amo! Sono precisamente dei mom jeans che potete trovare su Asos ancora in saldo! Non so come ho fatto a viver senza per tutti questi anni! Adesso non faccio altro che indossarli!
Il cappotto oversize è invece una ritrovaglia al mercatino delle pulci del Balon, a Torino. Una chicca anni '80 in lana e cachemire, costata la bellezza di 5 euro. (Fatevela una gita a Torino e al suo bel mercato delle pulci!) 
Il resto del look è abbastanza semplice: fioccone in testa e blusa bianca per un tocco di romantico, zainetto in spalla e i miei inseparabili stivaletti in cuoio!

 -

Today I'd like to write something about the nostalgia. A desire to relive the past, that makes you feel a bit blurred, hazy, muffled. Emotions that you'd like to relive.. but you can not. They are past. They remain only a memory.
I love feeling nostalgia ... since I was eight years old I've been keeping diaries only to read them. I know by heart all my photo albums that I watch and watch. I love looking my scars, because I associate each of these (and there are a lot ') with a memory: the first time on a bike, the fear that I had in that accident, the fall on skates. I have a box with small relics (a stone, a lighter, a piece of paper ...). Each of them holds a lived feeling. 
When I find myself contemplating these containers of memories I always feel a little happy and a bit clouded by melancholy, from which, however, I let myself be lulled.

Now, a few words about my look! This is a fashion blog, sometimes I forget! :) The garden where we took the photos reminds me Paris, what nostalgia makes me feel this place! (This explains the written above!;)).
For the first time in the history of this blog you can see me wearing jeans. And I love them! You can find this mom jeans on Asos!
The oversize coat, the boots and the backpack are some vintage finds. Then the bow and the white blouse for a touch of romantic!

Blouse Zara
Coat vintage
Boots vintage
Jeans and bow Asos
Backpack vintage







my personal photographer :) (thank you!)





















Pics by chaindeira

14 February 2015

Recipe: Valentine's Day chocolates in 10 minutes


Avete 10 minuti di tempo prima di correre a prepararvi per passare la giornata con il vostro valentino? Io mi riduco sempre all'ultimo, e ogni San Valentino questa ricetta mi salva sempre! Dieci minuti di orologio ed ecco pronti dei buonissimi cioccolatini al cocco. (Io li preparo sempre per lui...ma finisce sempre che il 75% me li mangio io. Sono troppo buoni!)

Vi occorono: 

250 g di farina di cocco
250 g di ricotta
300 g di cioccolata (al latte o fondente, come preferite)
100 g di zucchero

-
Do you have just 10 minutes before getting ready to spend the Valentine's day with your charming? Every Valentine's Day this recipe saves me! Ten minutes and here we go, the delicious chocolates with coconut are ready. (I always prepare them for him ... but it always ends up that I eat more than a half myself. They're too good!)

You need:

250 g coconut milk powder
250 g ricotta (soft white italian cheese)
300 g milk or dark chocolate
100 g sugar

- Fate fondere le barrette di cioccolato a bagnomaria
- Melt the chocolate in water bath

 - Mentre il cioccolato si scioglie unite lo zucchero, la farina di cocco e la ricotta e mescolate bene con le mani.

- Meanwhile knead the sugar with coconut powder and ricotta, then mix well with your hands.


- Una volta unito bene il tutto fate tante palline con quel composto appiccicoso - e già buonissimo da mangiare! 

- Create some balls with the mixture - gave a taste, it is already so yummy!






- Finite le palline immergetele nel cioccolato fuso e disponetele in un una teglia a farle iniziare a solidificare.

- Infilate tutto in frigo e andate a prepararvi per il vostro lui! In un oretta, due i cioccolatini si saranno ben induriti e saranno pronti da infilare in qualche graziosa scatolina piena di cuori! 

Ps non ho la foto dei cioccolatini finiti perchè li ho appena finiti di preparare! Adesso vado a vestirmi per godermi la serata più romantica dell'anno! Tanti cuori a tutte voi mie valentine <3

- Cover the coconut balls with the melting chocolate and put them in a baking dish to make them solidify.

- Put the chocolates in the fridge. Now go to get ready for your valentine! In an hour or two the chocolates will be ready to put in some pretty little box full of hearts!

Ps. I do not have the photo of the finished chocolates because I've just finished preparing them! Now I'm going to dress up to enjoy the most romantic evening of the year! Many hearts to all of you my valentines <3

12 February 2015

L'ennemi se déguise en l'Ennui

"Et me dit : " A quoi bon, pauvre dupe ? " 
Moi je passe et me moque de lui."
                                       [Paul Verlaine]

 Quelle di  febbraio sono le giornate dell'inverno in cui abbiamo già un piede infilato nella primavera. Con la speranza di un marzo vicino e tanto caldo, con la voglia di tirar fuori gli abiti a fiori e le giacchette di jeans. Io però sono una di quelle persone che non sopporta le attese, che non guarda tanto al futuro, quanto si impegna a vivere al massimo ogni secondo del presente. Quindi, ogni volta che respiro quell'aria di febbraio che tanto inizia a profumare di primavera, chiudo gli occhi, faccio tacere quelle belli visioni di fiori e sole con un sorriso sulle labbra e mi bardo di sciarpa e cappotto, mi lascio avvolgere dallo loro morbidezza, mi godo le ultime cioccolate calde della stagione, e sfrutto al massimo tutti i miei maglioncini più caldi e colorati. Smetto di pensare alle bellezze delle stagioni calde e traggo massimo piacere da queste ultime giornate fredde e uggiose, che, sinceramente, mi piacciono tanto.

In the winter days of February we already have one foot screened in the spring. We hope a close and warm March, with the desire to bring out flowers clothes and denim jackets. 
But I am one of those people who can not stand the expectations. I don't look so much to the future because I love living in the present, making the most of every second of this. So, every time I breathe the air of February that smells of spring, I close my eyes and I silence those beautiful visions of flowers and sun. With a smile I bard myself with scarf and coat, I let me wrap up by their softness. I enjoy the latest hot chocolate of the season and I exploit to the maximum all my warmest and colorful sweaters. I stop thinking about the beauty of the warm seasons and I draw maximum pleasure from these cold and gloomy days, which, frankly, I love.

Coat ovs old
Skirt Lazzari
Sweater Pull&bear
Shoes Vagabond 
Bag thrifted
Scarf handmade